Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier britannico David Cameron torna alla carica per ottenere dalla Camera dei Comuni il via libera all'allargamento dei raid "anti-Isis" della Raf dall'Iraq alla Siria.

Cameron punta a convincere il fronte degli indecisi, che finora gli ha impedito di affrontare un nuovo voto dopo la cocente bocciatura del 2013, quando il governo voleva bombardare le forze di Assad. Parlando prima in commissione Esteri, che ancora nei giorni scorsi ha frenato, il premier ha insistito che il Paese non può "subappaltare la sua sicurezza".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS