Lo Stato Islamico (Isis) dispone di una forza composta da un minimo di 20'000 ad un massimo 31'500 combattenti in Siria e Iraq, secondo una nuova stima della CIA che di fatto più che raddoppia le valutazioni precedenti che si aggiravano sui 10'000 uomini.

Lo ha affermato un portavoce della Central Intelligence Agency citato dalla CNN, secondo cui si tratta di un totale che "riflette l'aumento del reclutamento sin da giugno, dopo i successi sul campo e la dichiarazione del califfato".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.