Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abu Mohammed al-Adnani, considerato il portavoce dell'Isis, è rimasto ferito nel corso di un bombardamento aereo nella provincia irachena di Anbar. Lo riporta la Cnn, citando la tv irachena che a sua volta cita fonti militari di Baghdad.

A riportare il ferimento di uno dei massimi leader dello stato islamico - spiega la Cnn - sarebbe un comunicato del Joint Operations Command dell'Iraq. Se Abu Bakr al-Baghdadi è il leader indiscusso dell'Isis, al-Adnani è la figura più conosciuta dello Stato islamico, comparendo di persona o solamente in voce in moltissimi dei messaggi dell'organizzazione. Alcuni osservatori sostengono che sarebbe lui il successore di al-Baghdadi, se a questi dovesse succedere qualcosa.

Al Adnani tra il 2005 e il 2010 fu catturato in Iraq e detenuto in una struttura Usa. Sulla sua testa pende una taglia da 5 milioni di dollari fissata dal Dipartimento di stato americano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS