Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abu Mohammed al-Adnani, considerato il portavoce dell'Isis, è rimasto ferito nel corso di un bombardamento aereo nella provincia irachena di Anbar. Lo riporta la Cnn, citando la tv irachena che a sua volta cita fonti militari di Baghdad.

A riportare il ferimento di uno dei massimi leader dello stato islamico - spiega la Cnn - sarebbe un comunicato del Joint Operations Command dell'Iraq. Se Abu Bakr al-Baghdadi è il leader indiscusso dell'Isis, al-Adnani è la figura più conosciuta dello Stato islamico, comparendo di persona o solamente in voce in moltissimi dei messaggi dell'organizzazione. Alcuni osservatori sostengono che sarebbe lui il successore di al-Baghdadi, se a questi dovesse succedere qualcosa.

Al Adnani tra il 2005 e il 2010 fu catturato in Iraq e detenuto in una struttura Usa. Sulla sua testa pende una taglia da 5 milioni di dollari fissata dal Dipartimento di stato americano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS