Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I militanti del sedicente Stato islamico (Isis) in Libia "sono a Sirte, estendono il loro territorio su 250 chilometri lineari di costa, ma cominciano a penetrare verso l'interno e a puntare a un tentativo di accesso a pozzi di petrolio e a riserve di petrolio".

Lo ha dichiarato il ministro della difesa francese, Jean-Yves Le Drian, ai microfoni di Rtl.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS