Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Isis controlla ancora il 30% di Ramadi, che quindi non è ancora stata completamente riconquistata dall'esercito iracheno.

Lo ha detto all'agenzia Ap il generale Ismail al Mahlawi, capo delle operazioni militari nella provincia di Al Anbar, smentendo fonti che in precedenza avevano parlato della fine della battaglia.

Al Mahlawi ha confermato che le forze governative hanno ripreso il controllo del complesso governativo nel centro della città. Ma ha aggiunto che i jihadisti resistono in altri quartieri, dove continuano i combattimenti.

Fonti della sicurezza citate dalla televisione panaraba Al Jazira sottolineano che per prendere il pieno controllo di Ramadi saranno necessari ancora alcuni giorni, tenuto conto anche delle molte mine disseminate dall'Isis e dai miliziani rimasti in città per compiere attacchi suicidi contro le truppe di Baghdad che avanzano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS