Navigation

Isis: Iraq; Francia, Hollande arrivato a Baghdad

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2014 - 07:14
(Keystone-ATS)

Il presidente francese François Hollande è arrivato oggi a Baghdad, dove intende testimoniare il sostegno della Francia al nuovo governo iracheno e precisare la sua strategia contro i jihadisti dello Stato islamico (Isis). Il suo aereo trasporta 15 tonnale di aiuti umanitari che saranno scaricati a Erbil, nel nord dell'Iraq, dove Hollande si renderà nel corso della giornata, dopo aver incontrato il suo omologo iracheno Fouad Massoum ed il premier Haidar al-Abadi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.