Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mosca esorta l'adozione di una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu per permettere alla comunità internazionale di lottare contro Isis e jihadisti in base al capitolo VII della carta Onu.

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, sottolineando che "è assolutamente necessario approvare la risoluzione del Consiglio di sicurezza e dichiarare la necessità di agire in base al capitolo VII e fare tutto per sopprimere l'Isis così come abbiamo fatto dopo gli attentati dell'11 settembre 2001".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS