Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hacker informatici che affermano di agire per conto dell'Isis hanno attaccato e oscurato l'emittente francese TV5Monde. Le trasmissioni sono state sospese, mentre sul profilo Facebook sono comparsi slogan jihadisti.

La pagina di apertura del profilo Facebook dell'emittente risultava oscurata, con la scritta in campo nero "Je suIS IS" e la firma "CyberCaliffato". Sono inoltre comparsi messaggi in cui i pirati informatici che si dicono sostenitori del 'califfo' si rivolgono direttamente al presidente François Hollande, accusandolo di aver mandato soldati francesi a combattere direttamente sul terreno contro l'Isis e dicendogli di aver commesso "un errore imperdonabile".

Sono anche stati mostrati minacciosamente - riporta France Info - documenti e carte d'identità presentati come appartenenti a familiari o persone vicine a militari della Francia impegnati contro i jihadisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS