Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel pieno degli attacchi terroristici in Israele, l'Isis ha lanciato in rete un nuovo video dal titolo "Messaggio ai Mujahidin di Gerusalemme, decapitate gli ebrei". Lo riferiscono gli esperti di monitoraggio dell'estremismo sul web.

Il video, di circa 9 minuti, celebra gli attentati ed esorta a "decapitare gli ebrei".

Nel video, segnato dal logo "ufficiale" dell'Isis, 4 membri di Ansar Beit al Maqdis, il ramo egiziano dello Stato islamico, invitano alla "guerra santa" in Israele.

Si citano le "profanazioni" della moschea al Aqsa a Gerusalemme, e scorrono le immagini delle vittime palestinesi, e dei militari israeliani "da colpire", tra quelle dei pick up armati in azione nel Sinai.

Non mancano gli strali contro la Lega Araba, Abu Mazen e Hamas, "non in grado" di difendere i palestinesi, secondo quanto affermato dai componenti dell'Isis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS