Cinque foreign fighters dell'Isis, uno dei quali proveniente dalla Tunisia, sono stati uccisi in Siria in uno scontro a fuoco con altri miliziani dello Stato islamico mentre cercavano di disertare e fuggire dal Paese. Lo riferisce l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Il conflitto a fuoco è avvenuto vicino ad Al Bab, a Nord-Est di Aleppo, mentre i fuggitivi cercavano di raggiungere il confine con la Turchia.

Altri cinque disertori sono stati catturati e dovrebbero essere giustiziati, come i 120 jihadisti che secondo l'Ondus hanno cercato di fuggire negli ultimi tre mesi dello scorso anno.

Nello scontro a fuoco sono stati uccisi anche 4 dei miliziani che hanno sbarrato la strada ai disertori.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.