I jihadisti dell'Isis sono stati respinti stamane ai margini del campo profughi palestinese di Yarmuk, alla periferia di Damasco, dove erano penetrati ieri.

Lo riferisce l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), aggiungendo che gli scontri tra lo Stato islamico e il gruppo armato palestinese Akanaf Beit al Maqdes, che si oppone al regime siriano, continuano intorno all'agglomerato. Sono tre i morti a causa dei combattimenti e dei bombardamenti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.