Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Forze americane in Afghanistan (foto d'archivio).

Keystone/AP/Brennan Linsley

(sda-ats)

Le forze armate americane hanno ucciso in Afghanistan l'"emiro" Abu Sayed, che era considerato il nuovo capo del Khorasan, la sezione dell'Isis in Afghanistan e Pakistan.

Lo ha reso noto il Pentagono affermando che Abu Sayed è stato eliminato durante un raid effettuato lo scorso 11 aprile nella regione di Kunar, durante il quale sono uccisi altri miliziani del gruppo terroristico.

SDA-ATS