Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La maggioranza degli americani disapprova il modo in cui il presidente Obama sta gestendo il problema Isis e ritengono che le operazioni militari alleate in Iraq e Siria non stiano producendo risultati adeguati, secondo quanto emerge da un sondaggio condotto da Cnn/Org in cui una ampia maggioranza degli interpellati - il 78 per cento - si è allo stesso tempo detto a favore della richiesta di autorizzazione all'uso della forza militare contro lo Stato islamico avanzata dal presidente al Congresso.

Il 57 per cento degli americani, riferisce la Cnn, disapprova il modo in cui Obama sta affrontando la minaccia Isis. A settembre erano il 49 per cento a pensarla così. A pensare che la campagna di raid aerei guidata dagli Usa in Iraq e Siria non stia andando bene sono invece il 58 per cento, mentre ad ottobre erano il 49 per cento. Allo stesso tempo è in aumento il numero di coloro che sostengono l'idea di inviare truppe Usa sul campo: a novembre erano il 43 per cento, ora sono il 47 per cento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS