Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti rafforzano i mezzi nella lotta contro il sedicente Stato islamico (Isis) in Siria e Iraq dispiegando in Qatar i bombardieri B-52. Lo ha reso noto lo Us Air Forces Central Command.

È la prima volta che i grandi bombardieri strategici si stabiliscono in Medio Oriente dalla fine della Guerra del Golfo nel 1991.

"Il dispiegamento di B-52 - si sottolinea - dimostra la determinazione nel porre pressione sull'Isis e nel difendere l'intera regione da ogni futura minaccia".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS