Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La popolazione musulmana nell'Unione europea cresce dell'1% ogni decennio. Questa popolazione era del 4% nel 1990, ruota intorno al 6% oggi e potrebbe arrivare all'8% nel 2030: è quanto si legge in uno studio realizzato dall'istituto americano 'Pew Forum' e pubblicato oggi sul quotidiano francese Le Figaro.

In generale, sempre in Europa, i fedeli dell'Islam sono più giovani rispetto ai fedeli di altre religioni. La media d'età dei musulmani europei è di 32 anni, quella dei cristiani 42 anni e quella degli atei 37 anni.

Secondo lo studio del 'Pew Forum', coordinato dal demografo Conrad Hackett, risulta inoltre che Francia e Germania sono i due Paesi membri dell'Ue con più musulmani sul loro territorio. Nel 2010, i musulmani tedeschi erano 4,8 milioni, il 5,8% della popolazione. In Francia sarebbero 4,7 milioni, il 7,5% della popolazione. In Gran Bretagna circa tre milioni e in Italia circa 2,2 milioni, anche se il condizionale è di rigore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS