Navigation

Israele: idillio Netanyahu-Gantz, Rivlin li incoraggia

Il coronavirus potrebbe aiutare ad avvicinare i due grandi rivali della politica israeliana. KEYSTONE/AP/Oded Balilty sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2020 - 13:46
(Keystone-ATS)

Che la lotta al coronavirus faccia il miracolo nell'intricata politica israeliana?

A dare una piccola indicazione in questo senso è stato oggi uno scambio di post - subito ripreso dal presidente Reuven Rivlin - fra i due rivali per eccellenza da ben 3 elezioni: il premier in carica Benyamin Netanyahu e quello incaricato Benny Gantz.

Il primo ha postato ieri sera sul suo profilo Facebook le nuove drastiche regole predisposte dal ministero della sanità per far sì che i cittadini restino a casa e in salute. In breve tempo Gantz ha condiviso il post scrivendo: "quando si tratta della vita della gente, non c'è politica che tenga. Israele viene prima di tutto. Salvaguardate voi stessi, le vostre famiglie e obbedite completamente alle istruzioni".

Netanyahu al volo ha condiviso il post dell'avversario ed ha aggiunto: "Molto importante. Grazie, Benny". Rivlin - che da tempo tenta la mediazione tra i due - ha colto la palla al balzo: li ha condivisi entrambi ed ha domandato: "Che ne direste amici di continuare tutto questo al tavolo di governo?".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.