Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarah Netanyahu, la moglie del premier israeliano, si è presentata oggi alla polizia per fornire la propria versione su una serie di mancanze registrate dal Controllore di Stato nella gestione dei fondi della residenza ufficiale del primo ministro a Gerusalemme.

Secondo la stampa è sospettata di aver fatto ricorso a fondi pubblici per esigenze correnti nella residenza privata della famiglia Netanyahu, a Cesarea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS