Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto in Israele a 71 anni Meir Dagan, capo storico del Mossad. Lo annunciato oggi lo stesso servizio di intelligence che Dagan aveva diretto per 9 anni dal 2002 al 2011.

Proveniente dall'esercito dove è stato uno dei più brillanti militari della sua generazione, Dagan - nato nel 1945 in Ucraina - fu nominato capo del Mossad da Ariel Sharon e il suo mandato è stato esteso per due volte sia da Ehud Olmert sia da Benyamin Netanyahu.

Una volta finito l'incarico, Dagan è stato un tenace oppositore di un intervento militare israeliano contro l'Iran, evocato invece dal premier Netanyahu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS