Navigation

Israele: sondaggio, 'Blu-Bianco non entrerà alla Knesset'

I sondaggi gettano ombre sul futuro del partito di Gantz. KEYSTONE/AP/Alex Kolomoisky sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2021 - 14:44
(Keystone-ATS)

Il partito centrista Blu Bianco del ministro della difesa e premier alternato Benny Gantz non riuscirebbe oggi a superare la soglia di ingresso alla Knesset, il parlamento israeliano. Lo ha rilevato un sondaggio condotto da Maariv in vista delle elezioni del 23 marzo.

Né Blu Bianco né il partito laburista di Amir Peretz otterrebbero alcun deputato fra i 120 della Knesset, scrive Maariv.

Al primo posto resta il Likud con 29 seggi, seguito con 17 seggi da 'Nuova speranza', il partito fondato il mese scorso dall'ex ministro del Likud Gideon Saar nel tentativo di estromettere Benjamin Netanyahu dalla carica di premier.

Su alcuni media si afferma che alle prossime elezioni Netanyahu potrebbe cercare di ottenere il sostegno di una parte dell'elettorato arabo, per spostare così alcuni seggi dall'area di sinistra a quella di destra e garantirsi una maggioranza.

Le visite del premier ieri nella località araba di Tira e oggi nella città di Um el-Fahem - per seguire l'andamento delle vaccinazioni del coronavirus - sono viste da alcuni analisti anche in questo contesto elettorale.

Condividi questo articolo