Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Israele: tribunale riconosce rabbino colpevole abusi minore

Un tribunale di Gerusalemme ha riconosciuto l'importante rabbino e leader religioso sionista Motti Elon colpevole di "atti indecenti" nei confronti di un minore. Elon - 53 anni e che si è sempre proclamato innocente - è stato accusato a fine 2011 per fatti risalenti ad anni precedenti: secondo l'imputazione il rabbino ha abusato della sua posizione come educatore per molestare un ragazzo, allora di 17 anni.

L'accusa ha sostenuto che Elon ha "abbracciato il minore" e "ha continuato ad accarezzarlo in varie parti del corpo". Il tribunale ha anche ordinato che il rabbino, prima della sentenza, sia sottoposto a valutazione per determinare "se costituisca un pericolo per la società ".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.