Navigation

Israele-Egitto, intesa per scambio detenuti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2011 - 19:40
(Keystone-ATS)

Israele ed Egitto hanno raggiunto un accordo per uno scambio di detenuti. Lo rende noto l'ufficio del primo ministro Benyamin Netanyahu.

L'Egitto accetta di liberare il cittadino israelo-americano Ilan Grapel mentre Israele rimetterà in libertà a sua volta 25 cittadini egiziani, fra cui tre minorenni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?