L'attività extraveicolare degli astronauti Luca Parmitano e Chris Cassidy è stata sospesa. Motivi precauzionali hanno imposto il rientro nella Stazione Spaziale Internazionale (Iss) dell'italiano che aveva segnalato la presenza di acqua nel suo casco. Al momento la NASA sta decidendo, una volta verificato l'inconveniente, se proseguire o meno l'attività esterna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.