Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tutte le 10 vittime dell'attacco kamikaze di ieri a Istanbul sono tedesche. Lo sostiene la tv turca Ntv, citando fonti della sicurezza.

Oltre alle vittime, il ministero degli Esteri di Berlino ha confermato anche 7 feriti tedeschi ricoverati in ospedale, di cui 5 in reparti di cure intensive.

Il ministero non ha ancora fornito informazioni ufficiali sulle generalità delle vittime.

Team di investigatori tedeschi inviato in Turchia

Un team di investigatori tedeschi è stato inviato intanto a Istanbul per supportare le indagini della polizia locale. Lo indicano fonti del ministero dell'Interno di Berlino.

Ieri, in una telefonata di cordoglio alla cancelliera tedesca Angela Merkel, il premier turco Ahmet Davutoglu aveva assicurato massima collaborazione nell'inchiesta con le autorità di Berlino.

Rilasciata sospetta Isis arrestata ieri sera

È stata nel frattempo rilasciata dalla polizia turca la donna fermata ieri sera nel quartiere di Nisantasi, a Istanbul, per un presunto collegamento con il kamikaze di Sultanahmet. Lo riporta l'agenzia Dogan.

Leyla S., che lavora nel settore turistico, era stata interrogata dopo che erano emersi contatti dal suo telefono cellulare con l'attentatore, Nabil Fadli. Secondo quanto emerso, però, la donna lo aveva smarrito la scorsa settimana, di ritorno da un viaggio in Cappadocia, facendolo bloccare solo lunedì.

Il kamikaze aveva chiesto asilo in Turchia il 5 gennaio scorso, una settimana prima dell'attacco, rivelano i media locali.

3 russi fermati dopo attentato a Istanbul

La polizia turca ha fermato anche tre cittadini russi nella provincia meridionale di Antalya per sospetti legami con l'Isis. Lo riporta l'agenzia di stampa statale Anadolu, secondo cui sarebbero accusati di aver fornito supporto logistico ai jihadisti. Non è chiaro se per gli investigatori possano anche aver avuto un ruolo nella preparazione dell'attacco di Istanbul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS