Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'allenatore dell'Inter Roberto Mancini.

Keystone/EPA ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

(sda-ats)

Roberto Mancini, l'allenatore dell'Inter, è stato assolto dall'accusa di bancarotta fraudolenta con la formula "perché il fatto non costituisce reato".

La sentenza è"stata pronunciata dal giudice per l'udienza preliminare di Roma Paola Della Monica. Nello stesso procedimento è stato rinviato a giudizio il costruttore Marco Mezzaroma. La procura aveva chiesto per Mancini la condanna a tre anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS