Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MILANO - Duecento fan di Laura Pausini si sono ritrovati a Milano per il primo "flash mob" (con il termine si indica un gruppo di persone che si riunisce all'improvviso) dedicato alla cantante.
All'appuntamento, lanciato via internet, sono arrivati da tutta Italia, ma anche da Spagna, Germania e Svizzera. I 200 mobber hanno animato il cuore della città partendo da via Dante, per poi andare in piazza Duomo, quindi in corso Vittorio Emanuele e in Galleria, ripetendo le coreografie sulle note di "Surrender", "Se fue" e "La mia banda suona il rock" cantate da Laura Pausini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS