Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una nonnina di quasi novant'anni ha minacciato due muratori accusati di far troppo rumore mostrando loro il calcio di una pistola giocattolo e urlando 'O la fate finita o vi sparo'.

I due muratori, impegnati nella ristrutturazione dell'appartamento adiacente a quello dell'anziana, sono scappati dai carabinieri.

È successo a Ventimiglia (I). L'anziana, esasperata dal baccano provocato dai due operai, che stavano ristrutturando l'alloggio dei vicini, dopo quattro giorni di inutili litigate alla fine è uscita sul terrazzo e mostrando il calcio della pistola seminascosta all'interno della giacca, ha detto ai muratori "O la finite o vi sparo".

I due operai sono corsi dai carabinieri e i militari, dopo una veloce perquisizione nell'appartamento, hanno trovato l'arma giocattolo, fedele riproduzione di una 'Beretta'. L'anziana è stata denunciata per minacce gravi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS