Navigation

Italia: 15-16 dicembre sciopero di 24 ore per treni e bus

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2011 - 17:06
(Keystone-ATS)

Sciopero nazionale di 24 ore in Italia il 15-16 dicembre nel trasporto pubblico locale e ferroviario. Lo proclamano unitariamente i sindacati. Il 15 si fermeranno gli addetti ai bus dei servizi extraurbani, il 16 il personale di bus, metro e tram dei servizi urbani. Il trasporto ferroviario si fermerà dalle 21 del 15 dicembre alla stessa ora del 16.

"Da oltre tre anni - spiegano le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast - la vertenza per il nuovo Contratto della Mobilità è rimasta irrisolta e si è aggravata ed accentuata con i tagli ai finanziamenti al trasporto locale ed al cosiddetto servizio ferroviario universale, a causa delle disposizioni del Governo Berlusconi".

Secondo i sindacati, "in assenza di una sostanziale attribuzione di risorse certe al settore, è fondato il rischio di una decisa riduzione del servizio pubblico con gravi conseguenze per la mobilità dell'intero Paese e drammatiche per l'occupazione dei dipendenti del settore e dei lavoratori dell'indotto che già, in questi giorni, scontano pesantemente gli effetti dei tagli ai treni notturni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?