Navigation

Italia: 6300 arrivi da inizio crisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 febbraio 2011 - 17:35
(Keystone-ATS)

Sono 6300 i migranti arrivati in Italia dall'inizio della crisi in Nord Africa. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, al termine della riunione con i colleghi di Francia, Spagna, Grecia, Malta e Cipro.

Di questi, ha aggiunto, "6200 sono tunisini: in pochi hanno presentato domande di asilo; quelli che non lo hanno fatto saranno ospitati fino a quando non arriverà il nullaosta per il rimpatrio e poi verranno rimpatriati".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.