Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si sono aperti stamani in Italia alle 8 i 9.000 seggi per la votazione del nuovo segretario nazionale del Partito democratico (PD). Gli elettori potranno esprimere la propria preferenza fino alle 20, poi ci sarà subito lo spoglio. Il sindaco di Firenze Matteo Renzi parte come favorito su Giuseppe Civati e Gianni Cuperlo. Ma sulle primarie pesa l'incognita affluenza.

"Se va meno di un milione e mezzo sono triste, ma sulla legittimità del voto non ci saranno dubbi". Lo ha affermato Renzi, sull'affluenza per le primarie in un'intervista al Qn (Quotidiano Net). Comunque, precisa, "se oggi votano anche solo un milione o un milione e mezzo di persone, sono molte di più di quante hanno scelto il segretario degli altri partiti italiani ed europei".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS