Navigation

Italia: allerta ghiacciaio; sindaco, evacuazione improrogabile

Il ghiaccio di Planpincieux KEYSTONE/AP/Stefano Bertolino sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 agosto 2020 - 15:46
(Keystone-ATS)

"Lo scenario prospettato in caso di crollo di una porzione del ghiacciaio di Planpincieux coinvolge parzialmente l'abitato. L'evacuazione era urgente e improrogabile". Lo ha detto il sindaco di Courmayeur in una conferenza stampa dedicata all'emergenza in val Ferret.

"In totale - ha aggiunto - sono state sfollate 75 persone, di cui 15 residenti. Nessuno ha richiesto un supporto per soluzioni abitative alternative. La situazione prevede un'estrema allerta nelle prossime 72 ore".

La decisione di evacuare una trentina di abitazioni è stata presa stamane a causa di una nuova allerta scattata per il pericolo di crolli dal ghiacciaio di Planpincieux, sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco. Le abitazioni interessate si trovano nella parte bassa della Val Ferret oltre al divieto di transito lungo la strada comunale della vallata.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.