Navigation

Italia: arrestato svizzero con 10 chili di eroina

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2011 - 17:08
(Keystone-ATS)

Un cittadino svizzero di origine kossovara è stato arrestato al porto di Bari con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

All'interno della sua auto - una Volkswagen con targa svizzera appena sbarcata da una motonave proveniente dall'Albania - i Militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Bari hanno scoperto circa dieci chilogrammi di "eroina". La droga sequestrata, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 650'000 franchi svizzeri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.