Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Non credo che sia la fine di Berlusconi. La condanna si traduce in maggior consenso per lui". Lo afferma Umberto Bossi, in un'intervista all'agenzia di stampa italiana ANSA, nella quale "benedice" la discesa in campo di Marina Berlusconi. "Potrebbe raccogliere il testimone - sottolinea il leader leghista - E il fatto che sia una donna la avvantaggia".

"Nella Lega ho investito tanto. La mia eredità politica, forse, è aver aperto all'idea che le cose si possono cambiare", ha aggiunto. Ma il leader leghista invia anche un messaggio a Roberto Maroni: "Bisogna essere compatti". "Rimpianti? Ci sono cose che non rifarei ma non c'è nulla che mi tormenti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS