Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stato trovato il cadavere di uno dei due dispersi della Costa Concordia. Secondo quanto appreso, il corpo è stato rinvenuto all'interno del relitto, all'altezza del ponte 3 della nave. I resti sono in avanzato stato di decomposizione.

I pubblici ministeri di Grosseto hanno chiesto di disporre una perizia sui resti umani trovati stamani per verificarne la compatibilità con il Dna prelevato da tempo a consanguinei di Russel Rebello, uno dei due dispersi del naufragio della nave da crociera avvenuto il 13 gennaio 2012 nei pressi dell'isola del Giglio, in Toscana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS