Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attacco del due ottobre a Marsiglia è costato la vita a due ragazze (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/CLAUDE PARIS

(sda-ats)

Anis Hannachi avrebbe accettato il trasferimento in Francia, senza opporsi. È quanto apprende l'agenzia di stampa italiana Ansa, dopo l'udienza di convalida del mandato di arresto europeo per il fratello del killer di Marsiglia.

La seduta si è svolta davanti ai giudici della Corte di Appello e ad un magistrato della Procura generale di Bologna.

In ambienti giudiziari il comportamento di un arrestato che non si oppone al trasferimento è considerato non comune. A questo punto la Corte emetterà un provvedimento; non è ancora chiara la tempistica della partenza del nordafricano per la Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS