Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tasso di disoccupazione in Italia si è attestato a febbraio al 13,0%. È il tasso più alto sia dall'inizio delle serie mensili, nel gennaio 2004, sia delle trimestrali, primo trimestre 1977. Lo rileva l'istituto di statistica Istat sulla base di dati provvisori.

Il numero di disoccupati ha superato la soglia dei 3,3 milioni, fissandosi a 3 milioni 307 mila persone in cerca di lavoro, in aumento di 8 mila su gennaio (+0,2%) e di 272 mila su base annua (+9,0%).

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni a febbraio è risultato pari al 42,3%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali su gennaio, quando aveva toccato un picco, ma in aumento di 3,6 punti su base annua.

SDA-ATS