Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Quasi 400.000 posti di lavoro in meno rispetto a un anno fa e un tasso di disoccupazione ai massimi dal 2004: la crisi economica pesa ancora sull'occupazione, ma la percentuale dei senza lavoro in Italia resta saldamente al di sotto della media europea anche grazie all'utilizzo intensivo degli ammortizzatori sociali.
A novembre - secondo i dati diffusi oggi dall'Istat, l'ente nazionale italiano di statistica - il tasso di disoccupazione ha raggiunto quota 8,3%, il più alto da aprile 2004, a fronte del 10% medio della zona euro, che segna il record dal 1998. I disoccupati Italiani nel mese erano 2.079.000 su oltre 15.712.000 di senza lavoro nell'area dell'euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS