Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Federico Ghizzoni è il nuovo amministratore delegato della banca italiana Unicredit. Il cda dell'istituto, riunito a Varsavia, ha dato il via libera alla nomina proposta dal presidente Dieter Rampl. Ghizzoni succede ad Alessandro Profumo.
Ghizzoni è nato a Piacenza (I) il 14 ottobre 1955. Il nuovo Ceo del gruppo Unicredit si è fatto le ossa prima nelle filiali del Nord Italia per poi passare all'estero, da Londra a Singapore, fino alla Polonia e alla Turchia.
Grazie all'esperienza accumulata a livello internazionale, ha fatto una carriera fulminante: ultimo arrivato tra i vice Ceo di Unicredit (è stato nominato solo lo scorso 3 agosto), ora arriva alla guida di Unicredit, succedendo ad Alessandro Profumo.
Laureatosi in legge all'università di Parma, Ghizzoni ha iniziato la sua carriera nel 1980 come customer relations manager in una filiale Unicredit della sua città. Fino a ieri era deputy Ceo del gruppo, con delega alle attività bancarie nell'Europa Centro Orientale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS