Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'orsa KJ2 in una foto d'archivio.

(sda-ats)

Nella serata di ieri gli agenti del Corpo forestale della Provincia italiana di Trento hanno proceduto all'abbattimento dell'orsa KJ2 in attuazione dell'ordinanza emessa dal presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, per garantire la sicurezza delle persone.

Il Trentino, infatti, cercava ufficialmente l'orsa che il 22 luglio scorso aveva ferito un uomo che passeggiava con il suo cane in un bosco in zona laghi di Lamar.

La stessa orsa aveva già ripetutamente aggredito un uomo nel giugno 2015: la vittima aveva riportato gravi ferite. In quell'occasione KJ2 era stata catturata e dotata di radiocollare, del quale si era in seguito liberata.

SDA-ATS