Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro svizzeri a bordo di un'imbarcazione a vela di 16 metri sono stati soccorsi ieri sera della Guardia Costiera a causa di un guasto al timone nelle acque antistanti l'Isola delle Bisce, pochi chilometri a nord di Porto Cervo, in Sardegna.

L'equipaggio della barca a vela ha lanciato il 'mayday' sul canale d'emergenza 16. La sala operativa della Capitaneria di Porto di La Maddalena (Olbia Tempio) ha captato il segnale e dirottato sul posto una motovedetta specializzata in operazioni di ricerca e salvataggio.

Intercettata e raggiunta l'imbarcazione, gli uomini della Guardia Costiera hanno prima accertato le buone condizioni di salute delle quattro persone a bordo, poi hanno messo in sicurezza la barca in una zona a ridosso dell'Isola di Caprera, viste le particolari condizioni meteorologiche in quel tratto di mare ricco di secche e di scogli affioranti.

Nel frattempo, i mezzi di una ditta di La Maddalena, specializzata in recuperi marittimi, sono arrivati sul posto e hanno rimorchiato l'unità nel porto di Cala Camiciotto per riparare il guasto. L'operazione si è conclusa senza danni alle persone.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS