Navigation

Italia: in 7 mila al corteo di barche del Carnevale di Venezia

Ognuna delle barche era "travestita" con un tema differente. Keystone/AP/ANTONIO CALANNI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2020 - 17:26
(Keystone-ATS)

Oltre settemila persone, dopo la kermesse inaugurale di ieri "Amoris Causa", hanno partecipato oggi alla seconda parte della Festa Veneziana sull'acqua, nel segno delle più autentiche tradizioni della Serenissima, alzando così il sipario sul Carnevale di Venezia 2020.

Protagonisti della giornata, come da consuetudine, lo sport veneziano per eccellenza, la voga alla veneta, e il buon cibo distribuito negli stand dislocati sulle rive del Rio di Cannaregio. Migliaia di persone lungo le fondamenta e gli imbarcaderi hanno salutato il passaggio del corteo di barche che, partito da Punta della Dogana, ha attraversato il Canal Grande.

Dopo il consueto alzaremi davanti al Ponte di Rialto, la moltitudine di barche colorate, ognuna "travestita" con un tema differente, dal gallo al gabbiano, dal drago al delfino, si è diretta per il gran finale a Cannaregio.

Il momento più suggestivo e atteso della Festa è stato a mezzogiorno con lo "Svolo della Pantegana" di cartapesta, che a bordo della sua "peata", arrivata al Ponte dei Tre Archi, è esplosa lanciando in aria un tripudio di coriandoli e stelle filanti, rievocando il tradizionale "svolo" nato come parodia del tradizionale Volo dell'Angelo che che apre ufficialmente il carnevale in piazza San Marco. Ad aprire la manifestazione erano state le Regate di Carnevale, donne su gondolini e uomini su sandoli in una gara molto avvincente.

Al termine della manifestazione gli stand enogastronomici allestiti lungo le rive del Rio di Cannaregio hanno iniziato a proporre i tradizionali "cicchetti" e i piatti tipici dell'enogastronomia veneziana: dai bigoli in salsa al baccalà, passando per i dolci tipici del Carnevale, frittelle e galani.

"La festa veneziana - ha aggiunto il direttore Artistico del Carnevale di Venezia, Massimo Cecchetto - si è consolidata ormai come apertura del Carnevale registrando una grande partecipazione dei veneziani e dei turisti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.