Navigation

Italia: latitante fermato a dogana Ponte Tresa

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2010 - 09:01
(Keystone-ATS)

VARESE - Un latitante, che cercava di entrare in Italia dal Ticino è stato arrestato dalla Guardia di finanza alla dogana di Ponte Tresa. Sull'uomo, un pregiudicato di origini campane condannato per rapina, sequestro di persona e spaccio di sostanze stupefacenti, pendeva una pena residua di tre anni e tre mesi, ancora da scontare.
Le fiamme gialle hanno fermato l'auto per un normale controllo doganale. Di fronte al nervosismo dell'uomo, che viaggiava con il fratello, anche lui con precedenti, i militari hanno approfondito gli accertamenti, riscontrando così l'ordinanza di custodia cautelare del latitante emessa dal Tribunale di Napoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.