Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FERRARA - Una lite in famiglia per Facebook, con denuncia finale per lesioni. La vicenda - resa nota ora dalla polizia italiana - è cominciata a Ferrara in aprile, quando due cognati di 39 e 52 anni, entrambi ferraresi e abitanti nello stesso stabile, sono venuti alle mani perchè uno dei due aveva divulgato, all'insaputa dell'altro, notizie personali attraverso il social network, al quale tutti e due sono iscritti.
Quando il trentanovenne è andato a chiedere chiarimenti al cognato, quest'ultimo lo ha aggredito afferrandolo per il collo e strattonandolo. Dopo l'aggressione la vittima è andata al pronto soccorso per farsi medicare (pochi giorni di prognosi) e poi in Questura per querelare il cognato, che è stato denunciato per lesioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS