Navigation

Italia: maltempo; 2'500 interventi in Piemonte, Liguria e Lombardia

In Italia, come qui in provincia di Cuneo continuano i lavori di sgombero dei detriti dopo il maltempo degli scorsi giorni KEYSTONE/EPA/TINO ROMANO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2020 - 11:57
(Keystone-ATS)

Proseguono nel Nord Italia le operazioni di soccorso da parte dei vigili del fuoco dopo il passaggio della tempesta "Alex/Brigitte": sono stati 2'500 gli interventi in Piemonte, Liguria e Lombardia; 92 le persone salvate con gli elicotteri.

In particolare, nelle province di Cuneo, Vercelli, Biella, Novara e Verbania, le squadre hanno svolto 1'000 interventi per smottamenti, allagamenti diffusi e danni d'acqua in genere. L'elicottero del reparto volo di Torino ha superato ancora per due volte la barriera sul Colle di Tenda, recuperate tutte le persone bloccate da ieri a Viévola, sul versante francese.

I vigili del fuoco riferiscono che sono stati 650 gli interventi in Liguria, squadre al lavoro a Genova, Imperia, Savona e La Spezia, disposto l'invio di rinforzi dall'Emilia Romagna e dalla Toscana. Stamane il cadavere presumibilmente di un uomo è stato trovato tra i detriti che la mareggiata delle ultime ore ha portato a riva in località Tre Ponti di Sanremo, da un poliziotto che stava praticando jogging. Tra le ipotesi anche quella che si tratti di una delle persone disperse durante l'ondata di maltempo che ha colpito l'area.

Dal canto suo, in Lombardia, sono stati effettuati 783 interventi e le maggiori criticità sono state nella provincia di Varese. In atto nel Pavese, a Palestro, le operazioni di ricerca di un disperso.

Monitorato, inoltre, il ponte della Becca a Pavia, punto di confluenza tra le acque del Po e quelle del Ticino, per l'aumento del livello idrometrico dei due fiumi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.