Navigation

Italia: manifestazione sindacato Cgil, basta austerità

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2012 - 21:23
(Keystone-ATS)

Il sindacato italiano Cgil (Confederazione generale italiana del lavoro) ha manifestato oggi a Roma in Piazza San Giovanni per difendere il lavoro e per contrastare la politica di austerità del governo di Mario Monti che, come ha denunciato il segretario generale Susanna Camusso, ha fallito rendendosi colpevole dell'attuale situazione del Paese.

Per la Camusso, "il Paese non si salva se non si salva il lavoro". Per la sindacalista, le aziende in crisi pagano "una politica sbagliata" fatta di finanza e non di investimenti.

Al Governo Monti, la leder della Cgil ha riservato parole dure, sottolineando che l'Italia non aveva bisogno di professori per ritrovarsi in una situazione disastrata, su cui pesano mezzo milione di cassaintegrati e un altro mezzo milione di posti persi in tre anni. Per Camusso, infatti, "tagliando non si mettono a posto i conti dello Stato ma si fanno licenziamenti di massa".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?