Navigation

Italia: Maroni,Lega pronta a essere parte civile in processo

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2012 - 14:35
(Keystone-ATS)

"Siamo pronti a essere parte civile, come Lega Nord, in un eventuale processo". Lo ha affermato l'ex ministro dell'Interno Roberto Maroni, dopo un colloquio con i magistrati in procura a Milano riguardo alla vicenda delle distrazioni dei fondi del Carroccio con al centro l'ex tesoriere Francesco Belsito.

La sensazione "è che qualcuno abbia approfittato della buonafede di Umberto Bossi per favorire se stesso o altre persone", ha detto Maroni, aggiungendo che la Lega Nord ha dato incarico alla società di revisione PriceWaterHouse di "effettuare una verifica patrimoniale della situazione finanziaria" dei conti del partito.

"Il procuratore ha detto che ci farà avere un elenco di documenti che a loro servono e che noi daremo immediatamente", ha poi detto ai cronisti l'ex ministro leghista. Maroni ha ribadito la "piena e leale collaborazione". "Qualunque richiesta verrà fatta - ha aggiunto - sarà immediatamente soddisfatta".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?