Navigation

Italia: maxisbarco nel Ragusano, oltre 900 migranti

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 maggio 2011 - 07:44
(Keystone-ATS)

Un barcone con oltre 900 migranti, tra i quali numerose donne e bambini, è stato soccorso in nottata dalle motovedette della Guardia di Finanza a sud di Capo Passero, estrema punta sudorientale della Sicilia. I profughi, provenienti dalla Libia e originari di paesi dell'area subsahariana, sono stati accompagnati a Pozzallo, in provincia di Ragusa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?