Navigation

Italia: Morta a Firenze a 85 anni la 'ragazza di Bube'

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2012 - 15:23
(Keystone-ATS)

È morta stamane all'ospedale fiorentino di Ponte a Niccheri, all'età di 85 anni, Nada Giorgi, la cui storia ha ispirato il capolavoro di Carlo Cassola 'La ragazza di Bube', Premio Strega 1960, divenuto poi nel 1963 un film con la regia di Lugi Comencini. Originaria di Pontassieve, la ragazza si innamora del partigiano Renato Ciandri (detto 'Bube'), che sposerà appena scarcerato dopo la lunga reclusione per il delitto partigiano avvenuto alla Madonna del Sasso, nei pressi di Firenze, il 13 maggio 1945.

Nada Giorgi, che era ricoverata da sei giorni all'ospedale di Ponte a Niccheri, ha sempre combattuto la versione dei fatti data da Cassola nel suo celebre romanzo. Nada ha, inoltre, sempre professato l'innocenza di suo marito - Renato Sandri - condannato per duplice omicidio, poi arrestato in Francia e riportato in Italia dove scontò la condanna. Quando Sandri uscì di prigione lo sposò e con lui ebbe un figlio, oggi cinquantenne.

Nada Giorgi viveva a San Francesco di Pelago dove nel pomeriggio sarà allestita la camera ardente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?