Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto ieri sera, nella sua casa di Vercelli, Antonio Tinarelli, tra i più importanti ricercatori nel campo del riso che l'Italia abbia avuto ed esperto di risicoltura di fama internazionale. L'uomo aveva 92 anni. Originario di Bologna, agronomo, gli si deve la creazione di celebri varietà di riso: le sue principali realizzazioni sono entrate in coltivazione nella prima parte degli anni Sessanta, e nonostante sia passato tanto tempo sono ancora attuali e universalmente conoscuite con il nome di Sant'Andrea, Baldo, Roma, Ribe ed Europa. Molte delle sue creazioni sono attualmente presenti in Italia e in diversi paesi risicoli come Portogallo e Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS