Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Italia è il momento del presidente della repubblica Giorgio Napolitano nella difficile partita per la formazione del governo. Stamane ha avviato le consultazioni con le forze politiche.

A salire lo scalone del Quirinale sono stati prima i presidenti delle Camere Pietro Grasso e Laura Boldrini, poi toccherà nel pomeriggio ai partiti più piccoli. Domani le forze maggiori. Per M5S ci saranno Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, per la prima volta a colloquio con il presidente Napolitano. Per il centrodestra ci sarà una delegazione unica di Pdl e Lega. A chiudere la sfilata, domani pomeriggio, sarà il Pd, il partito che rivendica per sé l'incarico.

"Napolitano intende risolvere subito". Così la presidente della Camera Boldrini ha risposto ai cronisti che le chiedevano quali siano le intenzioni del presidente della Repubblica in merito alla nascita del nuovo governo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS