Navigation

Italia: nave Costa, allarme lanciato un'ora dopo impatto

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2012 - 16:01
(Keystone-ATS)

"L'allarme è stato lanciato dalla nave alle 22.42 mentre l'impatto si era verificato circa un'ora prima". Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Grosseto Francesco Verusio titolare dell'inchiesta sul naufragio della Costa Concordia, parlando ai media.

Riguardo all'abbandono della nave Costa Concordia da parte del comandante Francesco Schettino, il procuratore ha precisato che "poco dopo mezzanotte lui era già sugli scogli del Giglio" mentre erano ancora in corso le operazioni dei abbandono della nave.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?